Sono i fogli eucalipti velenosi ai bambini?

Le foglie di eucalyptus sono velenose ai bambini. Tuttavia, l’uso di eucalipto in tosse e freddo prodotti in commercio confonde la questione della tossicità. Complicando ulteriormente il problema, le foglie sono disponibili per l’uso in tè alle erbe. Secondo l’Università del Maryland Medical Center, l’eucalipto storicamente ha molti usi e ulteriori ricerche sono necessarie per quanto riguarda le sue proprietà medicinali.

Identificazione

Ci sono oltre 700 specie di alberi di eucalipto, che assumono la forma di alberi alti o arbusti. Gli alberi sono nativi in ​​Australia e crescono anche nella California settentrionale e nel Mediterraneo. Le varietà alte come la gengiva blu possono raggiungere i 230 piedi. La maggior parte degli eucalipti sono sempreverdi, e le foglie hanno ghiandole petrolifere. Le foglie sono lucide e lunghe, e l’albero fiorire anche e produce frutti di bosco che contengono semi. La corteccia è spesso ruvida, con un aspetto scabroso. Le foglie hanno un forte odore. Tutte le parti dell’albero di eucalipto sono infiammabili e gli alberi sono noti per scoppiare in fiamme. Nel tempo caldo, l’olio dalle foglie può vaporizzare nell’aria e formare una foschia.

Storia

L’olio distillato dalle foglie dell’eucalyptus è stato usato nella medicina aborigena australiana. L’olio è stato applicato localmente per curare le ferite. I fogli sono stati fatti in un tè e usati per trattare la febbre. Nell’Inghilterra del 19 ° secolo, gli ospedali hanno approfittato delle proprietà antibatteriche dell’olio per sterilizzare i cateteri urinari. L’olio e le foglie hanno anche proprietà espettoranti.

Uso moderno

Oggi, l’eucalipto è usato nelle pasticche commerciali di tosse e nel collutorio. L’olio viene utilizzato esternamente per i fili destinati ad alleviare la congestione. Le foglie sono ampiamente disponibili come un rimedio a base di erbe per l’uso nel tè per curare la congestione del seno, la bronchite e l’influenza. Questi prodotti non sono progettati per i bambini.

Sintomi

Secondo la North Carolina State University, le foglie e la corteccia dell’eucalyptus sono considerati velenosi in grandi quantità. Se si ingerisce troppo, può causare nausea, vomito e diarrea. È possibile che un sovradosaggio provoca un coma. L’olio non deve mai essere ingerito in alcuna quantità, in quanto è altamente tossico. L’olio dalle foglie può provocare irritazioni cutanee, ma questo non è considerato grave.

avvertimento

I bambini non devono ingerire eucalipto in qualsiasi forma, anche nelle gocce di tosse. Se il bambino ha più di due anni, i rubinetti di eucalipto possono essere sicuri, ma utilizzarli solo se diretti da un medico. Gli adulti devono consultare un medico qualificato prima di ingerire i tè di foglie di eucalipto. Le foglie sono tossiche se ingerite in grandi quantità. L’uso esterno è sicuro per gli adulti.