Può la caffeina influenzare i livelli a1c?

Il controllo del glucosio nel sangue è la pietra angolare della gestione del diabete. Il livello A1C riflette il controllo del glucosio nei due o tre mesi precedenti, con livelli elevati che indicano un cattivo controllo. Molti fattori influenzano il livello A1C, inclusa la dieta, i farmaci e il livello di attività fisica. I dati di ricerca indicano che il consumo di caffeina temporaneamente interferisce con il normale metabolismo del glucosio, che potrebbe influenzare i livelli di zucchero nel sangue e A1C.

Resistenza all’insulina aumentata

Il diabete si verifica quando il pancreas non riesce a produrre insulina sufficiente o, più comunemente, le cellule resistono agli effetti dell’insulina. La resistenza all’insulina porta ad alti livelli di zucchero nel sangue perché il glucosio rimane nel flusso sanguigno anziché muoversi nelle cellule o entrando in memoria. Il diabete di tipo 2 è principalmente una malattia di resistenza all’insulina. La caffeina provoca un aumento temporaneo della resistenza all’insulina, il che significa che le cellule assumono meno glucosio quando si consuma la caffeina. In un articolo del 2008 pubblicato nella rivista “Diabetes Care”, James Lane, Ph.D. e colleghi riferiscono che il livello giornaliero di glucosio giornaliero tra i partecipanti allo studio che ingeriscono 500 milligrammi di caffeina – circa l’importo in quattro tazze di caffè da 8 once – era di circa 11 milligrammi per decilitro superiore a quelli che non consumavano la caffeina.

Fonti dietetiche di caffeina

La caffeina è presente in molti cibi e bevande comuni. Alcuni di cui siete probabilmente consapevoli, ma altri potrebbero sorprenderti. Il caffè regolare, il tè nero e le colas sono fonti di caffeina dietetiche per molti americani. Tè verde e bianco regolari contengono anche la caffeina. Tipi di pepe e agrumi tipicamente contengono la caffeina, in alcuni casi i livelli sono superiori agli importi trovati nelle colas popolari. Alcuni produttori di birra alla radice, soda di crema e soda arancione aggiungere caffeina alle bevande. Bevande energetiche e bevande sportive caffeinate sono una fonte sempre più comune di caffeina dietetica. Barre al cioccolato, dessert congelati a base di caffè e cioccolato e gomme caffeinate e mentoni contribuiscono anche alla vostra assunzione quotidiana di caffeina.

farmaci

Alcuni farmaci over-the-counter contengono caffeina. Certi cefalei e rimedi mestruali combinano la caffeina con l’aspirina, l’acetaminopen o entrambi per aumentare il dolore. Allo stesso modo, molti prodotti di perdita di peso e alcuni farmaci a freddo-rilievo contengono la caffeina. La caffeina è il principale ingrediente attivo nei prodotti senza prescrizione per promuovere la “vigilanza”. Leggere gli ingredienti se non siete sicuri se un prodotto contiene caffeina.

Cosa fare

A partire dalla pubblicazione, non ci sono linee guida formali che raccomandano di eliminare la caffeina dalla vostra dieta se si dispone di diabete o prediabete, ma se consumi grandi quantità di caffeina al giorno e che hanno difficoltà a controllare il livello di zucchero nel sangue, ridurre o eliminare la caffeina potrebbe essere utile. Parlare con il medico se regolarizzare l’assunzione di caffeina potrebbe essere utile per te.