Sono le gambe di pollo sane da mangiare?

Il pollo è un punto in molte diete – l’americano medio mangia 90 libbre ogni anno, secondo l’Università del sud della Florida – e le carni scure succose della gamba di pollo funzionano bene in una varietà di piatti. Le gambe di pollo fanno sani aggiunte alla vostra dieta, anche, fornendo minerali e vitamine le cellule necessitano di funzionare. Basta assicurarsi di rimuovere la pelle e il grasso dalle gambe di pollo prima di cucinare per ridurre al minimo l’assunzione di grassi saturi.

Le gambe di pollo contengono un numero moderato di calorie – ogni bacchetta, con la pelle rimossa, fornisce 106 calorie, mentre una coscia di pollo senza pelle contiene 176 calorie. Entrambi i tagli di gamba di pollo forniscono ampie quantità di proteine, una sostanza nutritiva importante per la riparazione del tessuto e la crescita muscolare. Ogni bacchetta offre 17 grammi di proteine, e ogni coscia contiene 28 grammi. Ciò contribuisce in misura significativa alla vostra richiesta quotidiana di assunzione di proteine ​​di 46 grammi per le donne e 56 grammi per gli uomini. Le gambe di pollo contengono anche un po ‘di grasso – 3,7 grammi per tamburo e 6,2 grammi per coscia. Questo grasso fornisce energia per alimentare il tuo stile di vita e aiuta a assorbire la vitamina.

Incorporando le gambe di pollo aumenta l’assunzione di minerali, fornendo notevoli quantità di selenio e fosforo. Il selenio costituisce un componente di diversi enzimi nelle cellule e il suo ruolo nell’attività enzima supporta la funzione della ghiandola tiroide e protegge i vasi sanguigni da danni. Il fosforo aiuta anche a controllare l’attività enzimatica e costituisce una componente delle membrane cellulari e del DNA. Mangiare una coscia di pollo aumenta l’assunzione di selenio di 30,9 microgrammi – il 56 per cento dei tuoi bisogni giornalieri di selenio – e l’assunzione di fosforo di 265 milligrammi, o il 39 per cento della dose giornaliera consigliata. Ogni tamburo di pollo contiene 18,5 microgrammi di selenio e 158 milligrammi di fosforo – 34 per cento e 23 per cento dei rispettivi assunti giornalieri di selenio e fosforo.

Le gambe di pollo offrono anche alcuni vantaggi a causa del loro contenuto di vitamine. Forniscono ampie quantità di vitamina B-12, una vitamina importante per la salute delle cellule nervose e la regolamentazione dell’attività del gene, nonché l’acido pantotenico, una sostanza nutritiva che promuove il metabolismo delle cellule sane. Ogni coscia di pollo fornisce 0,84 microgrammi di vitamina B-12, pari al 35 per cento dei bisogni quotidiani B-12 e 1,7 milligrammi di acido pantotenico, ossia il 34 per cento della dose giornaliera raccomandata. I baffi di pollo forniscono un po ‘meno B-12 e acido pantotenico – 0,5 microgrammi di vitamina B-12 e 1,03 milligrammi di acido pantotenico. Questo contribuisce al 21 per cento di entrambi i giorni raccomandati B-12 e l’assunzione di acido pantotenico.

Per il pasto più dolce, rimuovere la pelle dalle gambe di pollo e tagliare ogni grasso visibile prima della cottura. Evitare i metodi di preparazione – come la frittura – che richiedono di aggiungere grandi quantità di olio durante la cottura. Invece fai saporito gambe di pollo arrosto – stagiona il pollo con il rosmarino e il timo freschi prima di cucinare e aggiungete un pezzetto di pepe nero macinato prima di servire. In alternativa, cospargere le cosce di pollo in una piccola quantità di olio d’oliva per sigillare nell’umidità e quindi aggiungere lo stock di pollo, insieme a patate tritate, carote e pastinacci, per una stufata di pollo salutare.

Proteina e grasso

Minerali essenziali

Vitamine Beneficiali

Suggerimenti e suggerimenti

Cardio per tonificare i muscoli

Cardio è una delle forme più efficaci di esercizio fisico che brucia i grassi, e con una routine di allenamento ben programmata, è possibile utilizzare l’esercizio cardio per costruire il muscolo e ottenere un aspetto stretto e tonico. I giusti esercizi cardio ed attrezzature vi aiuteranno a tonificare i muscoli, dal petto ai tuoi vitelli. Scegli le esercitazioni giuste e prendi abbastanza allenamenti durante la settimana e puoi ottenere i risultati che hai dopo.

I principali gruppi muscolari del corpo superiore comprendono i bicipiti e i tricipiti nelle braccia superiore, i muscoli principali e minori pettorali nel petto e i muscoli addominali. Per tonificare i muscoli del corpo superiore, la macchina da canottaggio è uno dei pezzi più efficaci di attrezzature cardio che è possibile utilizzare. I movimenti di canottaggio su questa macchina lavorano in particolare i muscoli delle braccia e del petto, ma lavorano anche i muscoli principali, aiutandovi a costruire un forte abs tonico.

Il corpo inferiore è costituito principalmente dai quadricipiti e dai lati delle cosce, dai muscoli glutei nei glutei e dai muscoli gastrocnemi e dei piccoli solei nei vitelli. Per tonificare i muscoli nel corpo inferiore con cardio, provare la macchina ellittica, per costruire i tuoi vitelli, i quad e altri muscoli delle gambe. Il treadmill funziona bene anche per costruire muscoli più forti e più definiti nel corpo inferiore. Camminate o correte a una pendenza di 2,0 o più per massimizzare i risultati muscolari.

Anche con tutti gli esercizi giusti, non si otterranno gli effetti tonificanti che si spera se non si esercita abbastanza spesso. Scopo per quattro o cinque sessioni di cardio a settimana, lavorando per circa 30 a 40 minuti al giorno. Non dimenticate di spendere cinque o dieci minuti di riscaldamento prima dell’allenamento e di adattarsi ad un allenamento post-allenamento per contribuire a promuovere la flessibilità e prevenire la dolore muscolare del giorno successivo.

Sebbene un’adeguata attività cardiaca brucerà calorie e ti aiuti a spargere quegli strati di grasso, con conseguente aspetto generale tono, è anche importante includere la formazione di resistenza come parte principale del tuo piano di allenamento totale. Includere esercizi sufficienti per lavorare tutti i diversi gruppi muscolari principali nel tuo corpo e per prevenire squilibri di forza e difficoltà posturali, avverte il Consiglio Americano sull’Esercitazione.

Idee cardio corporee

Cardio per il corpo inferiore

Pianificazione del tuo allenamento

Calorie e pesi

I vegani oi vegetariani possono prendere pillole dietetiche?

L’acido linoleico coniugato, noto anche come CLA, contiene antiossidanti e altri componenti che forniscono diversi benefici per la salute, incluso il possibile aiuto per la perdita di peso. CLA deriva normalmente da alimenti a base di animali come carne e latticini, ma l’olio di cartamo e l’olio di semi di girasole contengono anche una piccola quantità. Le pillole dietetiche con CLA, così come i supplementi che contengono questa sostanza nutritiva, possono avere CLA da qualsiasi fonte. Come tali, le persone che seguono le diete vegetali o principalmente vegetali possono avere bisogno di evitare le pillole di dieta CLA.

Vegetariani e vegani

I vegetariani non mangiano carne, ma alcuni possono consumare latticini, uova e alimenti che contengono questi prodotti. Altri vegetariani possono consumare pesce o pollo, ma evitare tutti gli alimenti di carne. I vegani seguono una dieta completamente vegetale e non consumano alcun prodotto o cibo proveniente da un animale.

Opzioni

Prima che i vegetariani oi vegani acquistino una pillola o un supplemento di dieta CLA, dovrebbero trascorrere del tempo a ricercare i produttori e i prodotti. Il medico o il farmacista possono avere accesso a informazioni aggiuntive che possono aiutare a selezionare il prodotto appropriato. I vegetariani possono non pensare a prendere CLA derivanti da prodotti lattiero-caseari, ma i vegani non consumano queste forme di CLA. I vegani, tuttavia, possono trovare pillole CLA che derivano interamente da fonti vegetali e questi prodotti indicano tipicamente che non contengono prodotti animali.

considerazioni

Parlare con il medico sulle pillole dieta CLA, nonché altre opzioni per la perdita di peso. Se seguite una dieta sana, il medico può raccomandare semplicemente di ridurre le calorie che consumi e aumentare l’attività fisica. Se non si dispone di una dieta sana, il medico può raccomandare modifiche dietetiche in aggiunta o in sostituzione di aids dietetici. Se hai una dieta alta negli alimenti a base di animali che contengono CLA, tu e il tuo medico potranno determinare che consumare più CLA attraverso integratori dietetici potrebbe aumentare il rischio di complicanze associate all’utilizzo.

Avvertenze

Se seguite una dieta vegetariana o vegana o consumate alimenti a base di animali, non dovresti iniziare a utilizzare CLA o ad altri prodotti per perdere peso senza prima consultare il medico. Sebbene CLA possa aiutare nella perdita di peso, l’uso della pillola dietetica CLA può anche causare complicazioni, inclusi i livelli di zucchero nel sangue e di colesterolo aumentati. Se si dispone di diabete, malattie cardiache o altre condizioni di salute il medico non può raccomandare l’uso di CLA.

La carenza di calcio può danneggiare il bambino durante la gravidanza?

Il calcio è un minerale necessario per la crescita e lo sviluppo del feto durante la gravidanza. Basse quantità di calcio materno possono provocare gravidanza e complicazioni dello sviluppo nel feto. Mentre l’Istituto di Medicina Food and Nutrition Board non raccomanda la necessità di più calcio durante la gravidanza, è essenziale per le donne in gravidanza assicurarsi che stanno ottenendo il loro pieno requisito quotidiano. Parlate con il proprio medico riguardo al test e all’eventuale necessità di integratori se ritieni di essere carente di calcio.

Calcio

Il calcio è uno dei minerali più importanti per il corpo umano. È necessario per la crescita delle ossa e per mantenere le ossa sane, ma svolge anche un ruolo nella coagulazione del sangue, nell’invio di segnali nervosi, contrazioni muscolari, rilascio dell’ormone e regolazione del battito cardiaco. Il calcio può essere trovato in una varietà di fonti dietetiche, tra cui latte e prodotti lattiero-caseari, verdure a foglia verde come broccoli, cavolo, spinaci e collard, salmone, mandorle, semi di girasole e fagioli secchi. Quando sei incinta, il calcio nel tuo corpo fornisce il tuo sviluppo fetale, contribuendo allo sviluppo dell’osso fetale. Se i livelli di calcio sono bassi non c’è abbastanza per fornire il proprio feto.

Assunzione consigliata

Secondo l’Istituto di Medicina Food and Nutrition Board, l’indennità giornaliera consigliata di calcio per le donne tra i 19 ei 50 anni è di 1.000 milligrammi. Questo numero non cambia per le donne in gravidanza o per le donne che allattano, ma diventa ancora più importante in questi tempi per assicurarsi di ottenere i tuoi 1.000 milligrammi. Se stai portando più feti, come gemelli o tripletti, i livelli di calcio dovranno essere aumentati per assicurarsi di avere abbastanza calcio nel tuo corpo per fornire i tuoi feti. Consultare il medico per l’importo corrispondente. La carenza di calcio è comune negli Stati Uniti e, secondo il canale dietetico, si stima che 44-87 per cento degli americani non stanno ottenendo abbastanza calcio, il che significa che i feti che sviluppano probabilmente non ottengono abbastanza calcio per uno sviluppo ottimale.

Calcio e gravidanza

Uno studio del 2007 pubblicato nella rivista “Therapeutische Umschau” ha esaminato la necessità di una supplementazione di calcio durante la gravidanza. Secondo la relazione, un corpo della donna incinta fornisce tra 50 e 330 milligrammi di calcio al feto per sostenere lo sviluppo scheletrico. Lo studio sottolinea che la maggior parte delle donne che seguono una dieta occidentale consumano solo circa 800 milligrammi di calcio, che è al di sotto della quantità raccomandata. Lo studio ritiene necessario che le donne con basso consumo di calcio assumano supplementi di calcio durante la gravidanza per assicurarsi che ricevano la dose raccomandata di 1000 milligrammi. Uno studio del 2010 pubblicato in “The Journal of Nutrition” ha scoperto che la supplementazione di calcio ha anche ridotto il rischio di preeclampsia, una condizione in cui la madre sperimenta l’alta pressione sanguigna e le proteine ​​nelle urine e deve trasportare il bambino presto.

Calcio e Feto

Secondo uno studio del 2010 pubblicato in “The Journal of Nutrition”, la carenza materna del calcio può svolgere un ruolo nello sviluppo cardiovascolare nel feto e aumentare il rischio di alta pressione sanguigna nel neonato. Questo studio ha anche collegato la carenza materna del calcio a un rischio di aumentata percentuale di grassi corporei, di trigliceridi elevati e di insulino-resistenza nei bambini. Uno studio del 2004 pubblicato in “The Journal of Nutrition” ha dimostrato che il livello del calcio materno ha influenzato la densità minerale ossea del feto e del neonato. Le madri con bassi livelli di calcio sono stati somministrati integratori di calcio o placebo, i neonati delle madri che hanno ricevuto il supplemento di calcio avevano una composizione minerale ossea in modo significativo rispetto a quelle delle madri che avevano ricevuto placebo.

Cause di dolore all’esterno della coscia

Scalare l’arrampicata, camminare, salire da una sedia e altre attività quotidiane può essere difficile se hai il dolore all’esterno della coscia. La causa del dolore è talvolta ovvia, ad esempio quando si tirano un muscolo durante un’attività sportiva o un allenamento. Tuttavia, il dolore può anche essere causato da condizioni meno evidenti, come un nervo pizzicato o borsiti. Richiedere l’assistenza medica per una diagnosi accurata e un trattamento appropriato se si dispone di dolore alla coscia esterna.

Lesioni legate al muscolo

Le lesioni legate al muscolo sono una causa comune di dolore nella coscia esterna. Un infortunio è più frequente, comportando la trazione minore o grave di un muscolo o il relativo tendine, che collega il muscolo all’osso. Un importante muscolo gamba e il suo tendine corrono dal bacino lungo la coscia esterna alla tua ossa gamba inferiore. Altri muscoli e tendini corrono dal bacino al tuo osso della coscia superiore. I muscoli e i tendini in questa zona spostano la gamba verso l’esterno: un infortunio può verificarsi improvvisamente se questi muscoli o tendini sono sovraccarichi. I ceppi possono svilupparsi gradualmente anche dall’eccessivo uso o dalla debolezza. Le lesioni di strain tipicamente causano dolore dolorante che aumenta quando si è in piedi sulla gamba interessata. I trattamenti che il medico può raccomandare includono ghiaccio, riposo o modifiche di attività, stretching e massaggio. L’iniezione di steroidi può essere utilizzata per ridurre l’infiammazione e contribuire ad alleviare il disagio.

Bursite dell’anca

Bursae sono sacchi pieni di fluido situati in varie zone ad alto attrito del tuo corpo, come dove i tendini muscolari scivolano l’uno sull’altro o su un osso. Questi piccoli sacchetti riducono l’attrito e forniscono ammortizzazione in molti siti del corpo, tra cui l’area sopra l’anca esterna dove si incontrano le ossa della coscia e il bacino. L’infiammazione di questo sac, o borsetta dell’anca, provoca tipicamente dolori nella coscia superiore, esterna, dove la tua coscia oscilla. La borsetta dell’anca causa dolore acuto se l’area viene toccata e alcune attività, come ad esempio le scale di salita e la posizione di una posizione seduta, sono di solito abbastanza dolorose. Trattamenti comuni che il medico può raccomandare includono la modifica dell’attività, la terapia fisica e l’iniezione di steroidi per ridurre l’infiammazione della borsa.

Compressione del nervo spinale

I nervi usciranno dalla colonna vertebrale per fornire sensazioni alla pelle e alla forza dei muscoli in tutto il corpo. I nervi conosciuti come L4 e L5 usciranno dalla spina lombare nella parte bassa della schiena, fornendo movimenti e segnali sensoriali alla coscia esterna. La compressione o il danno a questi nervi possono causare dolore nella zona, che può variare a seconda della posizione della schiena. Potresti anche provocare formicolio o intorpidimento nella coscia. La compressione del nervo spinale porta a volte alla debolezza muscolare. La compressione dei nervi L4 e L5 può limitare la capacità di sollevare il piede, piegare il piede verso il basso o ruotare il piede verso l’esterno. Il trattamento per questa condizione dipende dalla causa e dalla gravità del danno nervoso.

Altre cause

Il danno o la compressione della sensazione di alimentazione del nervo sulla pelle della coscia esterna può portare a dolori, intorpidimento o brividi nella zona. Questa condizione, conosciuta come meralgia paresthetica, può svilupparsi a causa di una serie di cause, come movimenti ripetitivi, lesioni alla caviglia, vestiti eccessivamente stretti e guadagno di peso. I danni ai nervi legati al diabete o ad una procedura chirurgica che coinvolgono l’anca, il bacino o l’addome sono anche cause possibili. Meno comunemente, altri problemi medici possono portare a dolore nella coscia esterna, compresi alcuni tumori, condizioni del sistema nervoso e infezioni.

Vedere il medico il più presto possibile se si dispone di dolore alla coscia esterna, soprattutto se la causa non è ovvia o il dolore peggiora. Cercare assistenza medica immediata se il dolore si è sviluppato a causa di una lesione traumatica, ad esempio un incidente o un incidente stradale. Ricercare anche urgenti cure mediche se il dolore è accompagnato da eventuali segni e sintomi di avvertimento, tra cui: – improvvisa intorpidimento, debolezza o paralisi della gamba interessata, – perdita dell’intestino o controllo della vescica, – incapacità di sopportare il peso sul Gamba; Inviato da: Tina M. St. John, MD

Avvertenze e precauzioni

Può esercitare depressione causa?

L’esercizio è stato a lungo sostenuto come un trattamento per la depressione. Uno studio del 2000 pubblicato in “Medicina psicosomatica” ha scoperto che l’esercizio aerobico moderato è stato efficace quanto il farmaco nel diminuire i sintomi della depressione maggiore e che i soggetti che esercitavano avevano una minore recidiva di ricadute rispetto ai soggetti medicati. Tuttavia, l’esercizio ha un punto di diminuzione dei rendimenti, aumentando i livelli di esercizio troppo rapidamente senza abbastanza riposo può influire negativamente sul tuo stato emotivo e causare sintomi depressivi.

La sindrome di allerta è lo stato che si arriva se si esercita a questo punto di diminuzione del ritorno. Non è possibile migliorare le prestazioni nonostante l’aumento dell’intensità o della durata dell’allenamento e si possono sviluppare lesioni all’utilizzo, cambiamenti nella chimica del sangue, diminuzione della funzione immunitaria, aumento della pressione sanguigna e della frequenza cardiaca e variazioni negative del tuo stato d’animo. L’allerta si verifica se si esercita nell’esercizio prolungato e intenso senza permettere tempo sufficiente per il riposo e il recupero. La depressione e l’affaticamento cronico sono i due più comuni sintomi riconosciuti nella sindrome da sovrainsegnamento.

Le cause della sindrome da sovrainsegnamento e della depressione risultante sono sconosciute, ma “La fisiologia degli sport e dell’esercizio” afferma che i sintomi di overtraining sono così simili a quelli della depressione clinica che l’eziologia – o cause fisiologiche – può essere la stessa per entrambi condizioni. Nella sindrome di overtraining e nella depressione clinica, ci sono cambiamenti nei livelli ormonali nel flusso sanguigno.

Fortunatamente, la depressione causata dall’overtraining è facile da curare. I disturbi dell’umore causati dall’overtraining diminuiscono quando si riduce l’intensità e la durata dell’allenamento e consentono un maggiore ripristino tra le sessioni di allenamento.

Secondo un articolo pubblicato nel 2013 da “Sports Health”, non esistono metodi basati sulle evidenze per prevenire la depressione indotta dall’esercizio fisico. Il rischio di depressione indotta dall’esercizio fisico può essere diminuito con incrementi graduali dell’intensità e della durata dell’esercizio e consentendo un adeguato recupero. Aumentando il livello di formazione, cercare di modificare un solo aspetto alla volta. Ad esempio, se sta aumentando l’intensità, dovresti combinarlo con una diminuzione della durata e viceversa. Dovresti sempre prestare attenzione a come il tuo corpo si sente durante e dopo i tuoi allenamenti, e riprendi l’intensità e / o la durata se si inizia a sentirsi eccessivamente stanca o moody.

Sindrome da Overtraining e Depressione

Cause della depressione indotta dall’esercizio fisico

Trattamento

Prevenzione

Si può bere una scossa proteica quando non si lavora?

Non pensate che le proteine ​​di proteine ​​siano il dominio esclusivo degli atleti. Una scossa rende un pasto veloce e conveniente per molte persone in viaggio, anche quelle che non spingono dalla palestra. Prima di sviluppare una seria abitudine di agitazione proteica, tuttavia, valutare se è la scelta migliore per i vostri bisogni di peso e nutrienti.

Assunzione di proteine

La maggior parte delle persone ha bisogno solo di 0,36 grammi di proteine ​​per libbra di peso corporeo ogni giorno. Per una persona da 150 libbre, che esce a 54 grammi ogni giorno. Se si mangia due uova a colazione, 3 once di pollo a pranzo e una tazza di yogurt greco per uno spuntino, hai già soddisfatto questo requisito per la giornata. Gli atleti di resistenza e di forza hanno bisogno di più proteine ​​giornaliere per sostenere il recupero e la crescita del muscolo – fino a 0,91 grammi per libbra di peso corporeo al giorno. Le proteine ​​di proteine ​​aiutano questi appassionati di esercizio fisico a raggiungere i loro requisiti aumentati in modo conveniente. Ma per la persona media che consuma una dieta equilibrata, una scossa proteica non è realmente necessaria perché è possibile ottenere tutte le proteine ​​che è necessario facilmente da cibi interi.

Salto saltando

Se sei soggetto a pasti mancanti, un agitazione proteica può aiutarti ad adattarsi ad alcune calorie extra e alle sostanze nutritive. Controlla gli ingredienti e la qualità nutrizionale della tua scossa facendola scivolare in casa. Ad esempio, un agitazione proteica con polvere proteica, frutta fresca, foglie di spinaci e semi di lino fornisce grassi sani, fibre e micronutrienti insieme alla proteina. Prestare attenzione a consumare le proteine ​​di proteine ​​oltre ai pasti. Essi appiccicano la vostra dieta con le calorie in più, che possono causare un aumento di peso – specialmente se non si sta scottando con esercizio fisico.

Shakes confezionati

Le proteine ​​proteiche Premade contengono spesso additivi, compresi i colori artificiali, i conservanti e lo zucchero. Queste bevande premade possono anche contenere supplementi supplementari, come dosi elevate di aminoacidi e composti di creatina che offrono vantaggi quando si sta lavorando per costruire il muscolo. Se non si sta lavorando, questi supplementi aumentano solo il costo della bevanda senza alcun vantaggio.

Chi bene effettivamente beneficia

Per la maggior parte delle persone che non esercitano regolarmente, le proteine ​​scuotono veramente non sono necessarie. Ma le proteine ​​di proteine ​​possono essere di valore per le persone sottopeso cercando di aumentare l’apporto calorico per raggiungere un peso sano. Persone anziane o malate che hanno appetiti più leggeri possono trovare una scossa proteica che aiuta a ottenere le sostanze nutritive di cui hanno bisogno. I bambini scelti che rifiutano la maggior parte dei cibi possono anche trarre vantaggio dalle protezioni supplementari nutrizionali della proteina.

Può certi alimenti o bevande irritare la vescica e causare bruciore quando si urina?

Bruciare quando urinare può variare da fastidioso a veramente doloroso. Il termine medico per bruciare la minzione è la disuria. Anche se la disuria è un sintomo piuttosto che una malattia, non è qualcosa da ignorare, poiché diverse condizioni potenzialmente gravi potrebbero causare disuria. Ci sono una serie di cause per la masterizzazione urinaria che vanno dalle infezioni a quello e quanto si mangia o beve.

Disuria

La dizione è più comune nelle donne e in particolare le donne giovani tendono ad avere più problemi con la disuria, forse perché le donne più giovani tendono ad essere più sessualmente attive. Gli uomini più anziani possono sviluppare la disuria se soffrono di allargamento della prostata. L’infezione delle vie urinarie è la causa più comune di disuria in entrambi i generi, ma altre condizioni come la prostatite, le calcoli renali, l’attività sessuale frequente, i tumori e alcuni alimenti e bevande possono anche causare disuria.

Disidratazione

Una delle prime considerazioni nella disuria è se l’assunzione di liquidi è sufficiente. La disidratazione concentra l’urina, che può renderlo giallo scuro e causare un forte odore. L’urina concentrata può causare disuria. Anche se qualsiasi tipo di liquido è utile, la Clinica Mayo consiglia di assicurarsi che l’assunzione di acqua sia di 60 a 64 once. Al giorno, e poi bere altri liquidi come desiderato. Le persone che si sudano pesantemente a causa di esercizi o di essere all’aperto quando è caldo può avere bisogno di bere di più.

Caffeina e alcool

Gli alimenti o le bevande che hanno effetti diuretici possono irritare la vescica. La caffeina può essere un irritante della vescica e può anche causare spasmi della vescica. La caffeina è anche un lieve diuretico, il che significa che tende ad aumentare la quantità di urina che produce e porta alla necessità di urinare più frequentemente. Potresti scoprire che se si riduce la caffeina, la vostra disuria migliorerà o si allontana. L’alcool è un’altra bevanda che agisce come diuretico e può rendere la disuria peggiore.

Alimenti e Dysuria

Gli alimenti acidi possono aumentare il contenuto acido delle urine e farlo bruciare quando si urina. Secondo la Mayo Clinic, gli agrumi come limoni, aranci, pompelmi e lime possono irritare la vescica e causare disuria. I pomodori, che sono frutti acidi, possono anche causare problemi. L’Università di Maryland Medical Center raccomanda che, se la disuria è correlata ad un’infezione delle vie urinarie, cercare di individuare ed eliminare allergeni alimentari, come latticini, grano o mais. Altri alimenti o prodotti alimentari che possono irritare la vescica includono bevande gassate, sciroppo di mais, dolcificanti artificiali, cioccolato, caffè e tè.

Bruciare quando si urina potrebbe essere una semplice disidratazione o potrebbe essere un sintomo di qualcosa di più grave. Cancro, calcoli renali e prostatite sono condizioni che dovrebbero essere trattate presto. Se aumentando l’assunzione di acqua non risolve il problema entro un giorno o due, consultare un medico curante.

considerazioni

Calorie in un burro di arachidi e sandwich di miele

Le probabilità sono che non avete bisogno di una scusa per godere di un burro di arachidi e di un panino di miele, ma è comunque bene sapere che questo favorito è ricco di benefici nutrizionali. A partire da fibre e proteine ​​complete, e comprendente una varietà di grassi sani e di vitamina E, un panino di burro di arachidi è una scelta densa nutriente. Anche se sei in una dieta a basso contenuto calorico, puoi ancora ospitare le calorie da un burro di arachidi e un panino di miele nel tuo piano di pasto.

Sano se sempre-così-leggermente alto

Se preferisci il burro di arachidi liscio o grosso, le calorie rimangono le stesse: due cucchiai di burro di arachidi contengono 188 calorie. È una buona fonte di proteine ​​e contiene alcuni carboidrati, tra cui fibre e zucchero. Questi due macronutrienti rappresentano circa un terzo delle calorie totali. La più grande percentuale di calorie proviene da 16 grammi di grasso totale. Il contenuto di grassi, che fornisce 144 calorie, è abbastanza elevato per giustificare la limitazione dei formati di servizio, ma non lasciare che vi impedisca di mangiare burro di arachidi. È ricco di grassi sani e insaturi che aiutano a ridurre il colesterolo.

Oh-So-Sweet ma vuoto

Il miele è spesso visto come un’alternativa più sana alla marmellata, ma i due sono quasi identici quando si tratta di calorie e sostanze nutritive. La quantità di miele o marmellata che utilizzerai su un panino di burro di arachidi è così piccola che nessuno contiene nutrienti misurabili. Un cucchiaino di miele ha 21 calorie, provenienti interamente da zucchero. La stessa porzione di marmellata ha 18 calorie. Entrambi gli edulcoranti sono privi di grassi e sodio.

Vai per i Grani

Il pane integrale e il pane bianco hanno circa lo stesso numero di calorie. Due fette di pane integrale hanno 161 calorie, mentre due fette di pane bianco contengono 132 calorie. Il pane integrale vale la pena di altri 29 calorie perché fornisce tre volte più fibre. La maggior parte degli americani consuma solo la metà della loro assunzione quotidiana di fibre, che è una cattiva notizia perché aiuta a prevenire la malattia cardiovascolare, secondo l’American Dietetic Association. La scelta del pane per un burro di arachidi e un panino di miele è una buona occasione per aumentare l’assunzione di fibre.

E ‘tutto nei dettagli

Un panino fatto da 2 cucchiai di burro di arachidi, 1 cucchiaino di miele e due fette di pane integrale contiene 370 calorie. Attenzione per l’ulteriore olio, zucchero e altri dolcificanti aggiunti a alcune marche di burro di arachidi perché aggiungeranno le calorie totali. Anche essere alla ricerca di sodio. La quantità di sodio nella maggior parte dei tipi di pane è circa lo stesso perché un certo sale viene utilizzato durante la cottura. Burro di arachidi è un’altra storia. Le arachidi sono naturalmente basse in sodio, ma la quantità in 2 cucchiai di burro di arachidi può variare da 5 a 156 milligrammi o più, a seconda di quanto è stato aggiunto durante la lavorazione.

Rischi di aggiustamento collo del chiropratico

La manipolazione chiropratica della colonna vertebrale cervicale o del collo può causare vertigini, cefalea, vertigini e portare a ictus. La compressione delle arterie cervicali è una preoccupazione importante e spesso non viene divulgata al paziente prima del trattamento al fine di prevenire livelli di ansietà aumentati e il potenziale rifiuto della cura chiropratica. Quando ricevete le regolazioni del collo da un chiropratico, dovreste sempre indagare sui potenziali rischi associati al trattamento.

Dissezione dell’arteria cervicale

La dissezione dell’arteria cervicale, o CAD, descrive la separazione degli strati della parete del vascello delle arterie carotide o vertebrali nel collo o nella colonna cervicale. Questa condizione è la causa più comune di ictus nei giovani e si caratterizza per dolore al collo, mal di testa e perdita della vista. Un articolo del numero di giugno 2010 di “The Open Neurology Journal” elenca i principali traumi della testa e del collo dovuti a incidenti automobilistici e manovre chiropratiche come i due fattori di rischio più importanti per il CAD. Gli autori descrivono ulteriormente i fattori di rischio emergenti per questa condizione e hanno affermato che la causa del CAD non è pienamente compresa e richiede ulteriori indagini.

Vertebrobasilar Stroke

Il colpo vertebrobasilare o VBA è un disturbo causato da un flusso di sangue ridotto attraverso il sistema arterioso del collo. La corsa VBA può essere portata dalla compressione della parete esterna delle arterie carotide o vertebrali a causa di regolazioni chiropratiche del collo. Uno studio sul tema “Spine” del marzo 2010 ha indagato sulla correlazione tra cure chiropratiche e colpi VBA nei pazienti ammessi ad un ospedale Ontario, Canada tra il 1993 e il 2002. I ricercatori hanno identificato 818 colpi VBA e hanno scoperto che i pazienti di età inferiore ai 45 anni erano tre Tempi più probabili di aver visto un chiropratico prima dell’inizio del colpo, rispetto a quelli sopra i 45 anni. Tuttavia, non hanno trovato prove di un aumento del rischio di colpo VBA associato a cure chiropratiche rispetto al trattamento primario da un medico.

Minori effetti collaterali

Secondo un articolo del numero di ottobre 2007 di “Spina”, i rischi di effetti negativi della manipolazione chiropratica della colonna vertebrale cervicale sono sconosciuti. I ricercatori hanno esaminato i risultati del trattamento di più di 19.000 pazienti e non hanno trovato rapporti di gravi effetti negativi. Tuttavia, lo studio ha notato effetti collaterali minori tra cui svenimento, vertigini e mal di testa in circa 15 per 1000 aggiustamenti. Gli autori hanno concluso che la regolazione chiropratica della colonna cervicale era relativamente sicura.

Comunicazione da chiropratici

Uno studio sull’edizione 2010 di Chiropractic & Osteopathy ha esaminato la frequenza della divulgazione dei rischi da parte dei chiropratici e conseguente ritiro dal trattamento. I ricercatori hanno distribuito questionari a 200 chiropratici dell’U.K e hanno scoperto che 88 per cento degli intervistati ha ritenuto importante la divulgazione del rischio di trattamento quando si ottiene il consenso al trattamento. Tuttavia, i ricercatori hanno osservato che solo il 45 per cento dei professionisti ha ammesso di discutere sempre i rischi di manipolazione cervicale con i loro pazienti. Inoltre, il 46 per cento dei chiropratici ha ammesso che la divulgazione di eventuali complicanze aumenterebbe i livelli di ansia dei loro pazienti fino ad un punto dove potrebbero rifiutare il trattamento.