Latte di cocco contro olio di cocco

Il latte di cocco e l’olio di cocco sono entrambi derivati ​​dalla carne di una noce di cocco. Il latte di cocco viene fatto imbevando la carne grattata della noce di cocco in acqua calda, sfogliando la crema e sforzando il liquido residuo attraverso il panno di formaggio. Il latte di cocco diventa meno viscoso quando i passi vengono ripetuti. L’olio di cocco non raffinato viene fatto usando l’essiccazione della carne di cocco e premendo meccanicamente l’olio fuori o con il metodo di fresatura a umido, che può essere ottenuto attraverso processi quali la refrigerazione, la bollitura o la fermentazione. L’olio di cocco raffinato è derivato da carne di cocco purificata con copra-secchi – con una varietà di metodi, ad esempio utilizzando solventi chimici.

Il latte di cocco è pieno di nutrizione, comprese le vitamine C, E, B1, B3, B5 e B6. E ‘anche imballato con minerali, come il calcio e il selenio. Un cucchiaio di latte di cocco in scatola ha anche 7 milligrammi di magnesio. L’acido laurico presente nel latte di cocco si trasforma in monolaurina nel corpo. Jo Lewin, un nutritional therapist, spiega in un articolo “BBC Good Food” che monolaurin è una sostanza antibatterica e antivirale che aiuta a sradicare gli organismi che causano malattie nel corpo. Il latte di cocco deve essere usato in moderazione a causa del suo contenuto di grassi elevati. Un cucchiaio di latte di cocco ha 3,2 grammi di grasso.

Il latte di cocco è un ottimo rimedio di latte per i vegani o le persone che presentano l’intolleranza al lattosio. La spessa crema derivata dalla noce di cocco può essere utilizzata per un assortimento di dessert. Provate a mescolare il latte di cocco con banane congelate per un trattamento freddo in una giornata calda. Il latte di cocco può anche essere utilizzato come base per zuppe o piatti di curry. Utilizzare il latte di cocco in frullati, frullati o come sostituto del latte nelle ricette di cottura.

Come il latte di cocco, l’olio di cocco contiene anche l’acido laurico. Inoltre, consumando regolarmente l’olio di cocco può contribuire a ridurre il colesterolo e bilanciare i livelli di colesterolo. L’olio di cocco può anche aiutare con gli sforzi di perdita di peso. Uno studio pubblicato in “Lipidi” ha scoperto che le donne hanno ridotto il loro grasso addominale dopo aver consumato circa 2 cucchiai di olio di cocco al giorno per 12 settimane. L’olio di cocco è anche caricato con antiossidanti, che hanno benefici per la salute che vanno dall’invecchiamento alla salute cardiovascolare. Gli antiossidanti nell’olio di cocco – in particolare la vitamina E – agiscono come un idratante per la pelle e i capelli quando applicati localmente. L’olio di cocco dovrebbe anche essere usato in moderazione quando l’ingerisce – un cucchiaio di olio di cocco contiene 13,6 grammi di grasso.

L’olio di cocco può essere utilizzato in una varietà di modi diversi in cucina. L’olio di noce di cocco non raffinato ha un sapore robusto e un aroma di cocco. L’olio di cocco raffinato è un’altra opzione più neutrale. Provare a sciogliere l’olio di cocco e versarlo su popcorn con un pizzico di sale in sostituzione del burro. L’olio di cocco può anche sostituire altri oli di cottura, in quanto resistente alle alte temperature. Verdure salate, come peperoni, cipolle e broccoli, in olio di cocco insieme alle vostre spezie preferite per creare un pasto a base di frullato. L’olio di cocco raffinato funziona meglio per friggere in quanto può sopportare temperature di cottura fino a 450 gradi, mentre l’olio di cocco non raffinato risolve temperature fino a 350 gradi.

Benefici del latte di cocco

Usi del latte di cocco

Benefici di olio di cocco

L’olio di cocco usa