Interazione di caffeina con cymbalta

Cymbalta è un farmaco di prescrizione usato per la gestione della depressione, dell’ansia e di altri disturbi psichiatrici. La caffeina, il più stimolante in tutto il mondo, può alterare il modo in cui il tuo corpo scompare Cymbalta. Sia la caffeina che la Cymbalta alterano i livelli dei neurotrasmettitori nel cervello. Lasciate che il proprio medico sa circa l’assunzione di caffeina quando prescrive Cymbalta. Mantenere la stabilità della vostra presa di caffeina può impedire seri interazioni con Cymbalta.

Cymbalta

Cymbalta aumenta i livelli di due neurotrasmettitori nel tuo cervello: la serotonina e la norepinefrina. Il medico può prescrivere Cymbalta per disturbi depressivi maggiori, disturbi d’ansia generalizzata, dolore cronico, neuropatia diabetica o uno scopo non elencato. Gli effetti collaterali di Cymbalta includono bocca secca, sonnolenza, stanchezza, nausea e costipazione. Richiedete immediatamente assistenza medica se si verificano una grave nausea, urine scure, pelle gialla, agitazione grave, allucinazione, febbre, velocità di calore veloce, tremori, sanguinamento insolito, difficoltà urinanti, gravi mal di testa o cambiamenti significativi nell’umore o nella funzione mentale durante l’assunzione.

Caffeina

La caffeina è uno stimolante che funziona, soprattutto, bloccando l’azione di un neurotrasmettitore chiamato adenosina. L’adenosina inibisce l’azione di un altro neurotrasmettitore per mantenere la loro attività sotto controllo. Può essere tentato di aumentare l’assunzione di caffeina per contrastare la sonnolenza, un potenziale effetto collaterale di Cymbalta. Tuttavia, alte dosi di caffeina hanno effetti significativi quando assunti con Cymbalta.

interazioni

La caffeina e la cymbalta sono suddivisi dagli stessi enzimi nel tuo fegato: CYP450 1A2. Alte dosi di caffeina possono impedire al Cymbalta di essere rimosso dal corpo, consentendo elevati livelli di accumulazione. La caffeina può anche modificare l’efficacia del trattamento di disturbi psichiatrici di Cymbalta, alterando l’equilibrio dei neurotrasmettitori. Secondo Drugs.com, l’assunzione di alte dosi di caffeina insieme a Cymbalta aumenta il rischio di un grave disturbo medico dove livelli elevati di serotonina nel cervello provocano danno ad alta pressione sanguigna e frequenza cardiaca.

Gestione dell’interazione

Informi il medico l’assunzione quotidiana di caffeina da caffè, tè, soda, medicinali e supplementi dietetici. Quando il medico sta determinando il dosaggio di cymbalta, prenderanno in considerazione l’assunzione di caffeina. Evitare di aumentare o diminuire improvvisamente l’assunzione di caffeina durante la cymbalta. MayoClinic.com raccomanda che gli adulti mantengano l’assunzione di caffeina sotto i 200 a 300 mg al giorno, o due o quattro tazze di caffè.