Cause di tosse e mancanza di respiro

Tosse e mancanza di respiro sono sintomi comuni e indicano talvolta la presenza di una grave malattia sottostante. Questi sintomi di solito derivano da problemi nel cuore o nei polmoni, ma possono verificarsi anche con altri disturbi. La presenza di altri sintomi che possono accompagnare una tosse e una mancanza di respiro e le risultanze del tuo esame fisico aiutano il medico a restringere l’elenco delle possibili cause. Diversi segnali di avvertimento associati a tosse e mancanza di respiro dovrebbero richiedere l’immediata assistenza medica.

Fallimento cardiaco congestizio

Il tuo cuore pompava sangue dai polmoni, dove raccoglie ossigeno, al resto del tuo corpo, che ha bisogno di ossigeno per sopravvivere. Quando il tuo cuore non funziona correttamente, il fluido del tuo sangue può tornare indietro nei tuoi polmoni. Questo fluido riduce l’ossigenazione del sangue che si verifica normalmente nei polmoni, causando la mancanza di respiro e tosse. Una condizione cardiaca comune che può causare questi sintomi è insufficienza cardiaca congestizia. Ciò può derivare da una vita di alta pressione sanguigna o da danni alle piccole arterie che forniscono il cuore come risultato di un elevato colesterolo.

Altre condizioni del cuore

Altre circostanze cardiache possono causare tosse e mancanza di respiro, insieme ad altri sintomi. Ad esempio, un attacco cardiaco può causare tosse e mancanza di respiro, generalmente accompagnati da dolori al torace centrale, nausea o sudorazione. L’infiammazione del muscolo cardiaco o del sacco che circonda il cuore, rispettivamente, chiamata miocardite e pericardite, possono anche causare tosse e mancanza di respiro se sono abbastanza gravi da compromettere la normale capacità di pompaggio del cuore. La miocardite e la pericardite sono solitamente il risultato di un’infezione virale.

Infezioni polmonari acute

Le infezioni polmonari causano comunemente tosse e mancanza di respiro. La polmonite è un’infezione acuta del polmone che può essere causata da batteri, virus o funghi. La polmonite produce la mancanza di respiro perché l’infezione altera il normale processo di scambio di ossigeno che avviene in un polmone sano. La tosse è una reazione normale a qualcosa di estraneo che trova la sua strada nel tuo polmone – il modo del tuo polmone di dire “Fai questo da me!” La polmonite di solito produce anche febbre. Pertusia, o tosse pericolosa, è un altro tipo di infezione polmonare che può causare tosse intenso con accompagnata mancanza di respiro. Con la tosse malinconica, i colpi di tosse possono durare minuti a volta, seguiti da un caratteristico “cheop” che viene generato come il malato individuo inalate rapidamente e profondamente.

Malattie polmonari croniche

La malattia polmonare ostruttiva cronica, o la BPCO, è caratterizzata da un lento aumento della mancanza di respiro sull’esercizio e una tosse produttiva del fegato. La BPCO si sviluppa tipicamente dopo anni di esposizione al fumo di sigaretta. La BPCO può anche provocare una peggioramento acuta della tosse e della respirabilità durante un flare-up. Questo si verifica spesso in risposta ad un’infezione. L’asma può anche causare tosse e mancanza di respiro. Come la BPCO, un attacco acuto di asma è caratterizzato da mancanza di respiro, tosse e respiro affannoso. L’asma può essere peggiorato dal fumo, ma a differenza della BPCO, non è causato dal fumo.

Tumori polmonari

Tumori cancerogeni e non cancerosi nei polmoni possono bloccare e irritare le vie respiratorie, causando tosse e mancanza di respiro. Tumori cancro polmonari possono nascere dai polmoni stessi o diffondersi nei polmoni dal cancro in altri organi, come la prostata o il seno. Altri sintomi del cancro nei polmoni includono perdita di peso involontaria, stanchezza e tosse sangue.

L’embolia polmonare, o PE, merita una menzione speciale come causa di tosse e mancanza di respiro. Un PE è un coagulo di sangue che ha trovato la sua strada per i polmoni. Oltre a tosse e mancanza di respiro, un PE può causare il tuo cuore a correre e ai dolori con profonda ispirazione. Se il coagulo di sangue è grande, un PE può essere fatale se non diagnosticato e trattato immediatamente.

Meno comunemente, le malattie fuori dal cuore ei polmoni possono anche causare tosse e mancanza di respiro. Le malattie del fegato e del rene sono due esempi. La sepsia – un’infezione complessiva a livello di sistema – può anche causare la mancanza di respiro e la tosse se degenera in una sindrome da distress respiratoria acuta o ARDS.

Le bandiere rosse – i sintomi che dovrebbero indurre una valutazione immediata da parte di un medico – includono respiro cortocircuito, aumento della respirazione con esercizio, febbre alta, tosse di sangue e vertigini o svenimenti. Qualsiasi difficoltà improvvisa di respirazione richiede una valutazione medica di emergenza.

Embolia polmonare

Altre cause

Avvertenze