C-anca & p-anca per la malattia reumatologica

C-ANCA e p-ANCA sono due test utilizzati per la diagnosi e la valutazione delle malattie reumatologiche. Queste condizioni spesso derivano da una disfunzione nel sistema immunitario, che innesca un attacco a certi tessuti del corpo che si sbaglia come microrganismi o veleni stranieri o invasori. Queste condizioni autoimmuni possono essere debilitanti e causare notevoli complicazioni e disabilità di salute. I test c-ANCA e p-ANCA, in particolare, aiutano a diagnosticare le condizioni che causano vasculite.

Vasculitidi sono condizioni mediche che causano vasculite, infiammazione dei vasi sanguigni. Secondo MayoClinic.com, l’infiammazione della vasculite provoca cicatrici e restringimento dei vasi sanguigni. Ciò comporta un ridotto flusso di sangue agli organi forniti da questi vasi sanguigni. La vasculite provoca anche l’indebolimento della parete dei vasi sanguigni, causando un aneurisma o una fuoriuscita del tessuto che copre i vasi sanguigni che predispongono la rottura e l’emorragia.

Secondo i test di laboratorio online, ANCA sta per anticorpi antinutrofili citoplasmatici. Questi anticorpi vengono erroneamente prodotti dal corpo per attaccare i propri neutrofili, le cellule del sangue bianco che aiutano a combattere le infezioni batteriche. Quando viene visto sotto il microscopio dopo la colorazione, i test c-ANCA mostrano la presenza di questi anticorpi nel citoplasma, il composto microscopico interno che detiene le cellule insieme, di neutrofili. Il test p-ANCA mostra la presenza di anticorpi antineutrofi intorno al nucleo delle cellule. P-ANCA e c-ANCA sono di solito visibili in condizioni come la granulomatosi di Wegener e altri vasculitidi.

I sintomi dei vasculitidi variano a seconda delle vasi e degli organi interessati. Secondo l’Istituto Nazionale di Allergia e Malattie Infettive, la granulomatosi di Wegener influenza solitamente i polmoni ei reni. I sintomi includono il dolore del seno, il fluido sanguigno del naso, le ulcere nasali e i sintomi delle infezioni respiratorie superiori che non vanno via con un trattamento adeguato. Se i polmoni sono influenzati, si possono verificare tosse, mancanza di respiro e spettinata sanguigna. Il coinvolgimento del rene di solito non causa sintomi evidenti, ma può causare danni a lungo termine. Un’altra vasculite rilevata dalle prove ANCA, la polyangiitis microscopica, provoca infiammazioni renali, perdita di peso, lesioni cutanee e danni ai nervi.

Il trattamento dei vasculitidi richiede di solito un approccio multidisciplinare per affrontare gli organi multipli interessati. I farmaci includono gli steroidi, per diminuire l’infiammazione che circonda i vasi sanguigni e gli immunosoppressori, inclusi farmaci come azatioprina e ciclofosfamide, che mirano a controllare la reazione autoimmune del corpo, risparmiando il paziente dagli effetti collaterali degli steroidi. Altri farmaci includono farmaci per prevenire la perdita di ossa associata a steroidi e antibiotici per prevenire la polmonite.

Quali sono i Vasculitidi?

I test

Sintomi

Trattamento