Assorbimento di calcio e pompelmo

Il calcio alimentare supporta la salute dei vostri nervi, muscoli, cuore e ossa. Diversi fattori influenzano l’assorbimento intestinale del calcio, compreso il livello di vitamina D, l’attività degli ormoni regolatori del calcio, la quantità di calcio nella vostra dieta e la composizione chimica degli alimenti che si mangiano. Il pompelmo contiene una sostanza chimica che limita l’assorbimento del calcio dal frutto. Tuttavia, il pompelmo non interferisce tipicamente con l’assorbimento intestinale di calcio da altri alimenti.

Oxalati e assorbimento del calcio

Gli ossalati sono prodotti chimici comunemente presenti in concentrazioni elevate in molte piante. Gli ossalati formano forti legami con sodio, potassio e calcio, producendo sali di ossalato. Questi sali resistono alla rottura del sistema digestivo, rendendo il calcio, il sodio o il potassio non legati all’assorbimento. Il pompelmo contiene una moderata quantità di ossalato, rendendola una fonte relativamente scarsa di calcio assorbibile. Tuttavia, la quantità di ossalato nel pompelmo non è probabile che interromperà l’assorbimento intestinale del calcio da altri alimenti consumati con il frutto.

Potenzialmente interferenti alimentari

Anche se il pompelmo non contiene abbastanza ossalato per interferire con l’assorbimento del calcio da un pasto, gli altri cibi fanno. Spinaci, rabarbaro, frutti di bosco, rape, rutabagas, tofu, burro di arachidi, patate dolci, mandarini, mirtilli e cacao contengono concentrazioni elevate di ossalati e possono ridurre significativamente l’assorbimento intestinale del calcio. Gli alimenti che contengono alte concentrazioni di un altro legante legante di calcio, acido fitico, possono anche ridurre l’assorbimento di calcio alimentare. Gli alimenti con grandi quantità di acido fitico includono fagioli secchi, tofu, noci, semi e prodotti che contengono crusca di grano.

Calcio nel pompelmo

Il pompelmo contiene molti nutrienti salutari, ma una concentrazione relativamente bassa di calcio. Una tazza di pompelmo fresco contiene meno dell’1% della dose giornaliera consigliata di calcio per gli adulti. Allo stesso modo, il succo di pompelmo contiene meno dell’1% della RDA per gli adulti. In generale, mangiare pompelmo è improbabile che contribuisca in modo significativo alla vostra assunzione giornaliera di calcio.

Incontrando i vostri bisogni di calcio

L’RDA per il calcio tiene conto degli effetti di vari alimenti sull’assorbimento complessivo di questa sostanza nutritiva. Pertanto, se si sta mangiando una dieta salutare che include le porzioni consigliate da ciascuno dei gruppi alimentari, non è necessario preoccuparsi di interazioni alimentari. Esempi di cibi salati e ricchi di calcio da incorporare nella vostra dieta comprendono latte scremato, formaggi non yogurt e yogurt, salmone in scatola e cereali con aggiunta di calcio senza aggiunta di zucchero. Poiché l’assorbimento di calcio dipende da un adeguato livello di vitamina D nel tuo corpo, assicuratevi di includere cibi ricchi di vitamina D nella vostra dieta. L’RDA per il calcio è di 1.000 milligrammi per adulti all’età di 50 anni. Per le donne di età superiore ai 50 anni e gli uomini di età superiore ai 70 anni, la RDA per il calcio è di 1200 milligrammi.