Allergie all’olio di canola

L’olio di canola è un’alternativa sana all’uso dell’olio vegetale a causa del suo basso impatto sul colesterolo, ma se sei allergico ad esso, avverrà sintomi indesiderati. Un’allergia all’olio di canola è considerata rara ma può causare minori a gravi sintomi. Se notate che ogni volta che consumate prodotti alimentari fatti con olio di canola si sviluppa una reazione avversa, è necessario parlare con il medico.

Causa

Una allergia alimentare è causata da un malfunzionamento del sistema immunitario, secondo MayoClinic.com. Il sistema immunitario non riconosce le proteine ​​dell’olio di canola come sostanza sicura e forma un attacco contro di essi. Il sistema immunitario crea anticorpi immunoglobulina E, o IgE, che combattono contro le proteine. Gli anticorpi IgE innescano le cellule degli alberi per creare l’istamina, una sostanza chimica naturale del corpo che la protegge dall’infezione. Durante l’allergia all’olio di canola, i livelli di istamina sono molto elevati, causando infiammazione e gonfiore, che porta a sintomi comuni.

Sintomi

I sintomi possono svilupparsi in pochi minuti o possono richiedere fino a poche ore prima che appaiano, secondo Medline Plus. I sintomi possono includere difficoltà digestive, asma, problemi respiratori e reazioni cutanee. I sintomi digestivi sono crampi, dolori allo stomaco, gas, vomito, diarrea, gonfiore e nausea. È possibile sviluppare sintomi di asma, come il respiro affannoso, la tenuta del torace, difficoltà respiratorie e mancanza di respiro. L’infiammazione nel sintomo respiratorio può causare congestione nasale, starnuti, naso che cola e occhi acquosi. Questi sintomi possono causare mal di testa del seno, gocciolamento post-nasale e tenerezza del viso. La pelle può diventare infiammata e irritata, causando orticaria, eczema e prurito.

Trattamento

Identificare e evitare il consumo di olio di canola è il trattamento più efficace, secondo MayoClinic.com. Leggere attentamente le etichette di tutti i prodotti prima di ingerire e di rivelare l’allergia al server quando si mangia. Alcuni farmaci, quali antistaminici, decongestionanti e idrocortisone, possono aiutare i sintomi minori di allergia. Il medico potrà vedere un allergologo per ulteriori test per confermare un’autentica allergia.

avvertimento

Come per qualsiasi allergia alimentare, si può verificare shock anafilattico, una reazione allergica improvvisa ed estrema. Durante l’anafilassi, il tuo corpo entra in uno stato di shock a causa di quantità eccessive di istamina in tutto il corpo. L’American Academy of Allergy, Asma e Immunologia afferma che sintomi comuni di anafilassi includono orticaria, basso impulso, perdita di coscienza, problemi di deglutizione, congestione nasale, dolori al torace, ansia, nausea e vomito. L’anafilassi può portare alla morte se non trattata correttamente.